MODALITÀ DI SCIOPERO NAVIGANTI Gruppo Alitalia Sciopero Generale 21 ottobre 2016 24 ore su voli in partenza da tutto il territorio nazionale

Nazionale -

Lo sciopero interesserà tutti i voli in partenza da tutto il territorio nazionale con ORARIO DI DECOLLO dalle 00.00 alle 23.59 del 21 ottobre 2016 con eccezione delle fasce garantite (7-10 e 18-21).
I naviganti non sono tenuti a comunicare all'Azienda la loro adesione allo sciopero, pertanto, recandosi sul posto di lavoro da casa, albergo o transito da un altro volo si considerano in sciopero senza bisogno di ulteriore avviso. In sede FCO LIN MXP, arrivando in aula briefing non si firma. In transito, fuori sede, si informa il comandante del volo e presso gli uffici operativi della compagnia si contattano i turni, si dichiara lo sciopero attendendo comunicazioni per eventuale attività successiva allo sciopero.
ATTIVITA' GARANTITA PER LEGGE 146/90 e regolamentazione provvisoria
Tutti i voli con orario di decollo previsto nelle fasce orarie 07.00 – 10.00 e 18.00 – 21.00;

Voli garantiti al di fuori delle fasce individuati e pubblicati da ENAC (pubblicati in fondo alla pagina).
In questo caso, tutti i voli garantiti dovranno essere operati fino ai limiti FTL previsti a seconda della tipologia del volo.


VARIAZIONI OPERATIVE
NON si accetterà alcun tipo di variazione turno che interessi voli programmati sui quali si può scioperare, anche se preventivamente comunicata da Alitalia. Pertanto, al posto di questi voli non si accetterà né attività di riserva o impiego alternativo di alcun tipo.
Per gli stessi motivi, NON si accetterà attività assegnata da parte dell'ufficio operativo nei giorni di riserva precedenti allo sciopero, che vada a intaccare voli del 21 ottobre sui quali si può scioperare.
Non si accetteranno anticipi o posticipi della propria attività scioperabile dentro le fasce garantite.
(Es. non si accetterà che il volo previsto con decollo alle 16.30 possa essere posticipato alle 18.00 dentro la fascia garantita 18-21)


SI ACCETTERANNO INVECE:
Posticipazioni dei voli alla fine delle 24 ore di sciopero
(Esempio: si deve accettare se lo stesso volo dell'esempio precedente, previsto originariamente alle 16.30 del 22 settembre, fosse riprogrammato alle 00.00 del 22 settembre, finito lo sciopero).


NORMATIVA MUST GO
I must go potranno scioperare su tutti i voli (anche se in fascia garantita!) se non direttamente collegati ad attività di volo garantita. Sono esclusi dallo sciopero i MUST GO con trasferimenti ferry flight, o MUST GO su voli operati da altri vettori (U2, etc.) e dei trasferimenti via superficie purché il MUST GO sia funzionalmente collegato con voli in fascia garantita o garantiti da Enac.
In nessun caso si accetterà la trasformazione da must go in servizio.

NORMATIVA DI RISERVA
Personale di riserva programmata
. Dopo la chiamata dell’ufficio operativo, ci si reca al briefing e nel caso il volo non sia garantito (LISTA VOLI ENAC) o non sia nelle fasce 07.00 10.00/ 18.00 21.00, si dichiarerà sciopero.


AA/VV CHE SCIOPERANO FUORI SEDE
In caso di sciopero da fuori sede, si rimarrà a disposizione dell'Azienda per i rimanenti giorni previsti dall'avvicendamento. In caso di cancellazione di ogni attività dei giorni successivi ci si riposizionerà nella base di servizio.


PERSONALE IMPIEGATO IN ATTIVITÀ NON DI VOLO
NON si sciopera sulle attività d’addestramento tecnico e/o professionale.


ALLA FINE DELLO SCIOPERO
Coloro che erano titolari di un avvicendamento di più giorni, si metteranno a disposizione dell'Azienda a partire dalle 00.00 del 22 ottobre per ricollegarsi all'avvicendamento originario o per una variazione o per attività di riserva.
Tutti gli altri si metteranno in contatto con l'ufficio operativo a partire dalle ore 00.00 del 22 ottobre.

 


RRSSAA AA/VV Gruppo Alitalia USB L.P.
Fiumicino, 18 ottobre 2016

RSA USB Assistenti di Volo Alitalia